Viagra naturale: quali sono le alternative naturali alla famosa pillola blu?

Il Viagra, la famosa pillola blu, si è dimostrato efficace nel trattamento della disfunzione erettile in un terzo degli uomini dai 40 anni in su. Comunemente conosciuta come impotenza sessuale, la disfunzione erettile si traduce in difficoltà nel raggiungere e/o mantenere l’erezione per un normale rapporto sessuale. Perché ricorrere al Viagra naturale se la pillola è efficace? Forse perché il Viagra da banco non esiste e esistono alternative naturali accessibili a tutti?

A volte i sintomi del disturbo sessuale si estendono a una diminuzione del desiderio sessuale, che il Viagra non può curare, in quanto non è un afrodisiaco. Inoltre, la pillola a losanga blu, in vendita dal 1998, non è destinata alle persone con pressione alta o ai diabetici. Viene anche criticato per i suoi numerosi effetti collaterali che vanno dalle erezioni dolorose agli svenimenti. Inoltre, il Viagra condivide alcuni effetti negativi con i prodotti concorrenti.

Così, nonostante la disponibilità di trattamenti alternativi come Cialis, Levitra, impianti, pompe a vuoto e chirurgia, molti uomini preferiscono prendere il “viagra naturale”, considerato poco costoso e spesso senza effetti collaterali. Da questo punto di vista, la ricerca ha infatti dimostrato che una serie di sostanze naturali possono alleviare i sintomi della disfunzione erettile.

Gel BZ371, un viagra naturale derivato dal veleno di un ragno banana

Per trattare efficacemente la disfunzione erettile, i ricercatori hanno sviluppato un rimedio topico basato sul veleno di un ragno banana del genere Phoneutria. All’origine di questo Viagra naturale, gli scienziati hanno notato che le vittime del morso di questo ragno erano preda, tra le altre manifestazioni, di una prolungata e dolorosa erezione prima di morire. Tuttavia, l’erezione persistente (più di 4 ore) seguita dal dolore, che viene chiamato priapismo, è proprio un effetto avverso del Viagra. Questi ricercatori dell’Università Federale brasiliana del Minas Gerais sono riusciti a isolare uno dei componenti del veleno, il peptide PnPP-19, responsabile del priapismo. Hanno poi rimosso la sua tossicità e l’hanno usato come principio attivo.

Nei ratti che soffrono di disfunzione erettile, questo gel permetteva un’erezione in soli 30 minuti senza alcun effetto deleterio. Quando il gel è stato testato sugli esseri umani, i ricercatori hanno trovato un aumento di oltre il 112% del flusso sanguigno verso il sesso. Venti minuti dopo, si verifica un’erezione che dura un’ora, senza stimoli sessuali.

La sua modalità d’azione è abbastanza semplice: aumenta di dieci volte i livelli di ossido citrico e allarga i piccolissimi vasi sanguigni che inviano il sangue ai genitali. Maria Elena de Lima, la professoressa che ha curato questo studio pubblicato nel marzo 2019 sul Journal of Sexual Medicine, ritiene che questo viagra naturale sia molto efficace e che potrebbe, oltre alla popolazione target della pillola blu, aiutare i diabetici, le persone che soffrono di ipertensione e anche le donne prive di libido.

LEGGI  Disfunzione erettile durante l'atto: origine e soluzioni

La luce del sole: è il viagra naturale per eccellenza?

In Gran Bretagna, i ricercatori hanno evidenziato il ruolo dei raggi solari (composti UVA al 95%) nell’aumentare la produzione di ossido nitrico, e quindi il ruolo vasodilatatore della luce solare. Gli scienziati hanno esposto i soggetti per mezz’ora ai raggi UVA. Hanno avuto cura di misurare la pressione sanguigna prima e dopo l’esposizione. A differenza del gruppo di controllo esposto solo al calore ultravioletto, il gruppo esposto ai raggi UVA ha mostrato una significativa riduzione della pressione sanguigna.

Quando i raggi ultravioletti del sole colpiscono la pelle per 20-30 minuti, innescano la produzione di ossido nitrico, noto anche come ossido nitrico, nello strato interno dei vasi sanguigni (endotelio). Quest’ultimo induce il rilassamento dei muscoli lisci che circondano i vasi sanguigni. Questo fa sì che le pareti delle arterie si dilatino, migliorando il flusso sanguigno e riducendo la pressione sanguigna.

Il flusso sanguigno è così ottimizzato in tutto il corpo, compresa la zona genitale. Questa buona salute delle arterie induce, tra l’altro, un’erezione di qualità. Promuovendo la produzione di ossido di azoto, la luce del sole è un innegabile viagra naturale. Tuttavia, ce ne sono molti altri, compreso il cibo.

Quali sono gli alimenti che danno al Viagra il suo effetto?

Dopo il consumo di alcuni alimenti, le nitrine vengono convertite in ossido nitrico, in parte attraverso l’azione di batteri commensali. L’ossido di azoto favorisce il flusso di sangue ai genitali maschili. Il risultato è, quando è eccitato, un’erezione che è dura e lunga abbastanza per un rapporto sessuale soddisfacente. Alcuni di questi alimenti sessualmente stimolanti includono:

  • Asparagi
  • Ginger
  • Semi di zucca
  • Ostriche
  • L’avvocato
  • Aglio
  • Legno fasciato
  • Cioccolato (o cacao)

Questi alimenti sono anche afrodisiaci comprovati, come il miele, lo zafferano, i chiodi di garofano, l’anice e il sedano.

Attività fisica, un viagra naturale insospettabile

Una serie di cambiamenti nello stile di vita può aiutare a combattere efficacemente la disfunzione erettile. Tuttavia, l’attività fisica è un trattamento di grande impatto. L’esercizio fisico viene utilizzato su più fronti per combattere la disfunzione erettile e per invertirla non appena confina con la patologia.

Esercizi di sollevamento pesi possono aumentare la produzione naturale di testosterone, un fattore importante per la forza erettile e la libido. Ma non è necessario essere un bodybuilder impressionante per godere di questi benefici. L’esercizio fisico come camminare, correre, andare in bicicletta e nuotare migliora il flusso sanguigno, che è di vitale importanza per una forte erezione. Migliorano anche la pressione sanguigna aumentando la quantità di ossido nitrico nei vasi sanguigni, che è esattamente quello che fa il Viagra.

L-arginina

La L-arginina è un aminoacido naturalmente presente nell’organismo. Contribuisce alla produzione di ossido di azoto. L’ossido di azoto rilassa i vasi sanguigni e facilita l’erezione. Gli specialisti lo trovano essenziale per un buon funzionamento sessuale.

LEGGI  Viasil opinioni: Viagra naturale al 100% senza effetti collaterali?

I ricercatori hanno studiato gli effetti della L-arginina sulla disfunzione erettile. Il 31% degli uomini con disfunzione erettile che assumono 5 grammi di L-arginina al giorno ha sperimentato un significativo miglioramento della funzione sessuale.

Un secondo studio ha dimostrato che questo viagra naturale ha aiutato l’80% dei partecipanti a riacquistare la capacità sessuale dopo 2 mesi di utilizzo, soprattutto se combinato con il pycnogenol, un prodotto estratto dalla corteccia di alcuni alberi. Il 92% dei partecipanti aveva riacquistato la capacità sessuale dopo 3 mesi.

Un altro studio controllato con placebo ha dimostrato che la L-arginina in combinazione con altri farmaci era ben tollerata, sicura ed efficace in casi da lievi a moderati.

Le possibili reazioni avverse associate all’uso di L-arginina includono :

  • diarrea
  • gotta
  • dolore addominale
  • gonfiore
  • un peggioramento dell’asma
  • bassa pressione sanguigna
  • infiammazione delle vie aeree
  • anomalie del sangue
  • allergie

Deidroepiandrosterone

Il DHEA o deidroepiandrosterone è un ormone naturale prodotto dalle ghiandole surrenali. Può essere convertito in estrogeni e testosterone nel corpo. Gli scienziati preparano l’integratore alimentare a base di soia e igname selvatico.

Uno studio del Massachusetts sull’invecchiamento dell’asculina ha dimostrato che gli uomini con disfunzione erettile avevano più probabilità di avere bassi livelli di DHEA.

Nel corso del 2009, circa 40 uomini affetti da disfunzione erettile hanno partecipato a uno studio in cui la metà di loro ha ricevuto un placebo una volta al giorno per 6 mesi e l’altra metà ha ricevuto 50 mg di DHEA. Coloro che hanno ricevuto questo viagra naturale hanno raggiunto e mantenuto un’erezione soddisfacente.

Il DHEA è stato recentemente identificato come una seria opzione per il trattamento della disfunzione erettile negli uomini con diabete. La disfunzione erettile di solito colpisce queste persone a causa di disturbi ormonali che interferiscono con l’afflusso di sangue agli organi.

Gli effetti collaterali più comuni dell’uso di DHEA sono di solito lievi e possono includere disturbi di stomaco e acne.

Ginseng, un viagra naturale che è stato ampiamente acclamato

Famoso rimedio di origine asiatica, il ginseng (Panax ginseng) è stato oggetto di una panoplia di valutazioni per le sue virtù mediche. Nel 2008, gli scienziati hanno esaminato sette studi sull’efficacia del ginseng rosso sulla disfunzione erettile. Le dosi variavano da 600 a 1000 mg tre volte al giorno. Hanno concluso che c’erano prove che il ginseng è efficace nel trattamento della disfunzione erettile.

I ginsenosidi presenti nell’estratto di questo viagra naturale agiscono a livello cellulare per migliorare l’erezione. Il ginseng americano (Panax quinquefolius L) sarebbe anche efficace nel trattamento di questo disturbo, ma il Panax ginseng sembra essere più efficace per le persone con alti livelli di lipidi nel sangue e per coloro che soffrono di sindrome metabolica. Questa pianta è nota per la sua azione antinfiammatoria. Migliora la funzione polmonare e il flusso sanguigno nel contesto di altre malattie, che possono avere un impatto sulla disfunzione erettile.

LEGGI  5 esercizi per ingrandire e allungare il pene

L’insonnia è uno degli effetti collaterali di questo viagra naturale. Altri effetti che a volte si verificano sono mal di testa, mal di stomaco e costipazione.

Abete rosa (Rhodiola rosea)

Una pianta perenne che cresce fino a 3000 m di altitudine nei Pirenei o nelle Alpi (tra gli altri), la rosa o rodiola potrebbe essere utile per gli uomini che soffrono di disfunzione erettile. Da 150 a 200 mg di estratto di pietra rosa è stato somministrato ogni giorno per 3 mesi a 26 uomini su 35. Hanno sperimentato un notevole miglioramento della loro funzione sessuale. È stato dimostrato che questo Viagra naturale migliora l’energia e riduce la fatica.

Lo sperone rosa aumenta anche la forza fisica. In diversi studi maschili, ha migliorato la coordinazione motoria, la forza, la resistenza e il tempo di recupero dopo l’esercizio. L’estratto di Sperone Rosa riduce la fatica e allevia la fatica: è un prezioso alleato per le prestazioni sessuali.

Le indagini sull’abete rosa sembrano concordare sul fatto che i suoi effetti collaterali sono lievi. Essi includono secchezza delle fauci, vertigini, disturbi del sonno e nervosismo.

Ottima qualità del sonno

Una possibile causa di disfunzione erettile sarebbe la privazione del sonno. Di notte, il corpo degli uomini produce testosterone, un ormone importante per le funzioni sessuali. Un sonno disturbato o insufficiente può ridurre significativamente i livelli di testosterone, portando a cattive erezioni e a un significativo calo della libido. Inoltre, gli uomini privati del sonno si sentono spesso stanchi e stressati, il che può aggravare i loro problemi sessuali.

Le cattive abitudini di sonno possono essere un fattore che contribuisce alla disfunzione erettile. Uno studio pubblicato sulla rivista Brain Research ha evidenziato la complessa relazione tra funzione sessuale, sonno e livello di ormoni sessuali come il testosterone. Ha notato che i livelli di testosterone aumentano con il miglioramento del sonno e che livelli più bassi sono associati a disfunzioni sessuali. La secrezione ormonale è controllata dall’orologio interno del corpo e i modelli di sonno probabilmente aiutano il corpo a determinare quando rilasciare determinati ormoni. Detto questo, aderire a un programma di sonno stabilito è un rimedio naturale per la disfunzione erettile. Ahimè, questo viagra naturale è in gran parte sconosciuto!

Inoltre, una malattia come l’apnea ostruttiva del sonno può causare una scarsa qualità del sonno. Questo accade quando il tessuto nella parte posteriore della gola collassa e blocca le vie aeree del dormiente. Il risultato è un ciclo respiratorio perturbato, che rende difficile ottenere una buona notte di sonno. La disfunzione erettile è abbastanza comune negli uomini con apnea ostruttiva del sonno. Nel 2009, gli scienziati hanno riferito che il 69% degli uomini con apnea ostruttiva del sonno aveva anche una disfunzione erettile.

Jean-Michel COHEN

Jean-Michel è stato un giornalista sanitario di Medisite per 6 anni, prima di entrare nella redazione di peacereporter.net nell'aprile 2020, come responsabile della sezione salute, psico e sesso. È laureato al Centre de Formation et de Perfectionnement des Journalistes (CFPJ).

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Peacereporter.net