Vantaggi di uno stile di vita sano

I benefici di uno stile di vita sano possono sembrare ovvi. Avrete un aspetto migliore, vi sentirete meglio fisicamente, avrete meno probabilità di sviluppare varie malattie e condizioni e vedrete meno spesso il vostro medico. Tuttavia, ci sono molti altri benefici che spesso vengono trascurati o di cui le persone semplicemente non sono consapevoli. Uno stile di vita con molto esercizio fisico, cibo nutriente e sonno può produrre i seguenti benefici.

Migliore salute mentale

Uno stile di vita equilibrato non fa bene solo al corpo ma anche alle emozioni. Può essere un elemento importante per la gestione di molti problemi di salute mentale. In diversi studi è stato riscontrato che l’esercizio fisico ha un effetto positivo sulla depressione da lieve a moderata. Non è necessario che vi venga diagnosticata clinicamente una malattia mentale per beneficiare dell’esercizio fisico e di altre sane abitudini. Nel complesso, condurre uno stile di vita equilibrato in cui si è attivi, si mangia bene, ci si prende cura di se stessi, mentre il riposo necessario mantiene l’umore stabile e il morale più alto.

Miglioramento della salute intellettuale

Forse siete consapevoli del fatto che il cibo, l’attività e il sonno giusti giovano al vostro corpo e alle vostre emozioni, ma sapevate che possono anche migliorare il vostro intelletto? Gli studi hanno dimostrato che con l’età, l’attività fisica è una componente importante per il mantenimento delle capacità intellettuali. Ci sono benefici anche per i più giovani. Fare le giuste scelte alimentari può anche aumentare la capacità cerebrale. Ad esempio, il vostro cervello è meglio attrezzato per costruire e riparare le cellule con le dosi di acidi grassi Omega-3 che provengono da pesci grassi come il salmone. Anche andare a letto in orario aiuta. La mancanza di sonno compromette il tempo di reazione e il giudizio, in modo simile a quanto avviene con l’alcol.

LEGGI  Diete che hanno un'alta percentuale di successo

Assicurazione a lungo termine

Se conducete uno stile di vita sano, riducete la probabilità di utilizzare qualsiasi tipo di assicurazione, ad eccezione dell’assicurazione sulla vita, e le aziende quotano i loro premi di conseguenza. L’assicurazione per l’assistenza a lungo termine è spesso utilizzata verso la fine della vita di una persona, quando questa può avere bisogno di assistenza sanitaria a lungo termine, anche se questo può accadere anche a una persona a qualsiasi età. Per contenere i costi, il momento di fare acquisti è quando la salute è buona. Se si mangia bene e si fa esercizio fisico, le probabilità che si sviluppino condizioni croniche che portano a prezzi più alti per l’assicurazione di assistenza a lungo termine negli anni 50 o 60, anche se una volta raggiunti i 65 anni, le tariffe aumentano spesso in modo significativo.

Premi assicurativi sulla vita più convenienti

Se si ha una condizione medica preesistente, può essere difficile ottenere un’assicurazione sulla vita. In questo caso, gli Special Risk Manager possono essere in grado di aiutarvi. In genere, la maggior parte dei buoni piani di assicurazione sulla vita vi faranno domande sulla vostra salute quando vi iscrivete e vi daranno tariffe più basse se siete non fumatori e non siete in sovrappeso. Questo è stato a lungo il caso nel settore, ma oggi le compagnie offrono tariffe migliori sulla base di dati concreti, come le informazioni che ricevono dai clienti che utilizzano i tracker fitness gratuiti che offrono. Alcune persone esitano a condividere informazioni a questo livello con qualsiasi azienda, ma se si sente che i rischi superano i premi, si possono comunque ottenere premi assicurativi sulla vita più economici condividendo le informazioni alla vecchia maniera, semplicemente annotandole sulla domanda.

Jean-Michel COHEN

Jean-Michel è stato un giornalista sanitario di Medisite per 6 anni, prima di entrare nella redazione di peacereporter.net nell'aprile 2020, come responsabile della sezione salute, psico e sesso. È laureato al Centre de Formation et de Perfectionnement des Journalistes (CFPJ).

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Peacereporter.net