Il mio sperma è giallo: cause e soluzioni

Tecnicamente, lo sperma è il liquido biologico espulso dall’uretra durante l’eiaculazione che permette la fecondazione. Più comunemente, è un segno di buona salute maschile. Quindi, quando questo prezioso liquido cambia aspetto, soprattutto nel colore, è normale essere preoccupati. Nella maggior parte dei casi, l’eiaculazione dello sperma giallo non è di per sé grave e richiede solo pochi cambiamenti nello stile di vita.

Lo sperma, quel liquido seminale biancastro

Per poter capire le cause di un cambiamento di colore e perché lo sperma può diventare giallo, diamo prima un’occhiata a come funziona lo sperma in generale.

Qual è il suo aspetto normale?

L’aspetto dello sperma varia da un uomo all’altro. In realtà non esiste una normalità in quanto tale. Infatti, la composizione del liquido seminale varia, ad esempio, con l’età. Tuttavia, abbiamo un’idea generale del cosiddetto aspetto normale dello sperma.

  • Il seme ha un colore biancastro, che va dal trasparente al bianco giallastro pallido.
  • Il suo pH è compreso tra 7,2 e 7,8, il che lo rende leggermente alcalino.
  • La sua consistenza è di solito spessa. Si liquefa dopo 30 minuti per facilitare la fecondazione.
  • In genere il suo sapore e l’odore sono piuttosto pungenti.
  • Tra 1,5 ml e 4,5 ml di sperma vengono espulsi durante l’eiaculazione. La quantità di sperma eiaculato diminuisce se i rapporti sessuali sono ravvicinati. Diminuisce anche con l’età.

Anche in questo caso, si tratta solo di un’idea generale dell’apsetto dello sperma.

Ci sono tanti tipi di sperma quanti sono gli uomini!

Di cosa è composto?

Lo sperma è composto da 3 tipi di sostanze:

  • Dal 60 al 75% del liquido seminale secreto dalle vescicole seminali.
  • Il 20% delle secrezioni prodotte dalla prostata.
  • Circa il 5% di fluido pre-eiaculatorio prodotto dalle ghiandole di Cowper.
LEGGI  Viagra naturale: ricette a base di ingredienti naturali che migliorano l'erezione

→ Lo sperma contiene principalmente zucchero sotto forma di fruttosio (usato per nutrire lo sperma) e proteine. Ci sono anche minerali come lo zinco e il citrato, oltre agli ormoni della crescita.

Come viene prodotto lo sperma?

Prima di tutto, lo sperma e il testosterone sono fatti nei testicoli. Dietro i testicoli, nell’epididimo, gli spermatozoi finiscono per formare la coda (il flagello).

Allo stesso tempo, nella prostata e nelle vescicole seminali si formano il liquido seminale e altre secrezioni. Lo sperma, il liquido seminale e le sostanze secrete dalla prostata si trovano nei condotti eiaculatori e viaggiano verso l’uretra, prima di essere espulsi durante l’eiaculazione.

Possibili cause dello sperma giallo

Una semplice ossidazione

Il più delle volte gli spermatozoi diventano gialli a causa dell’ossidazione dello sperma. Lo sperma è una proteina che si trova in grande quantità nello sperma ed è responsabile del suo odore e del suo colore. Non c’è quindi motivo di preoccuparsi perché, a parte il cambiamento di colore, ed eventualmente l’odore, nessun altro disagio è causato dall’ossidazione degli spermatozoi.

Ecco cosa può aver causato l’ingiallimento del vostro sperma:

L’astinenza…

Quando un uomo subisce un lungo periodo di astinenza, il suo seme ristagna. È vero che lo sperma si rigenera. Tuttavia, il suo ciclo di rigenerazione è piuttosto lungo: tra i 2 e i 2 mesi e mezzo. Quindi, se non si espelle lo sperma di tanto in tanto, le proteine in esso contenute – soprattutto lo sperma – si ossidano e il liquido in generale diventa giallastro.

Una dieta ricca di zolfo

Il nostro corpo attinge alle sostanze nutritive che forniamo attraverso il cibo per produrre le nostre sostanze vitali. La produzione di sperma non fa eccezione a questa regola. Infatti, a seconda di ciò che mangiamo, influiremo sulla qualità dello sperma e influiremo sul suo colore. Avete mai notato che dopo aver mangiato barbabietole, la vostra urina si tinge di rosa? Beh, è un po’ la stessa cosa quando si tratta di sperma. Alcuni alimenti concentrano lo zolfo che ossida lo sperma, la causa principale dello sperma giallo.

LEGGI  Prevenire l'insorgenza della disfunzione erettile per durare più a lungo a letto

Disidratazione

La disidratazione è anche una possibile causa di ossidazione anomala dello sperma. Infatti, il consumo di acqua può influenzare la creazione di sperma e renderlo più scuro, più opaco e generalmente un po’ giallo.

Lo sperma può contenere urina

Come abbiamo visto nel processo di produzione dello sperma, il fluido viaggia attraverso l’uretra prima di essere eiaculato. Dovete sapere che negli uomini il sistema genitale e quello urinario lavorano insieme. Questo perché l’urina, come lo sperma, viene fatta uscire dall’uretra attraverso l’uretra. Ma quando si eiacula, lo sfintere blocca il passaggio dell’urina. E viceversa quando si urina.

A volte una piccola disfunzione nello sfintere può spiegare la presenza di una piccola quantità di urina nello sperma, facendola diventare gialla. In questo caso non c’è niente da fare, ma potete stare tranquilli: non è affatto grave.

A volte il segno di una malattia infettiva

In generale, è una delle spiegazioni citate per il motivo per cui lo sperma può essere giallo. Tuttavia, dobbiamo sempre essere attenti ai segni che il corpo ci invia. Un cambiamento nell’aspetto dello sperma può infatti essere il segno di un’infezione. In rari casi, può anche essere un sintomo di una malattia sessualmente trasmissibile. Fate attenzione se sospettate una MST, di solito non è il seme che diventa giallo ma l’uretra che inizia a secernere pu.

Soluzioni per un ritorno alla normalità

Qualunque sia la causa di uno spermatozoo giallo, se questo colore persiste, è consigliabile consultare il proprio medico. Il medico le prescriverà una coltura di sperma per vedere se si tratta di un’infezione. Una coltura spermatica è un’analisi di laboratorio del seme per rilevare la presenza di germi. Se questa analisi non rivela alcuna infezione, si possono trovare utili le seguenti soluzioni.

LEGGI  Crescita del pene: tutto circa la dimensione del sesso maschile e come cresce

Fare più sesso o masturbarsi

Come abbiamo visto, l’astinenza sessuale può causare l’ossidazione dello sperma. La soluzione è radicale: eiaculare più spesso! Ora che sapete che il vostro sperma giallo non è un segno di malattia, ed è innocuo, ecco un ottimo motivo per festeggiare sotto il piumone! Quale rimedio migliore del fare l’amore? Tuttavia, se siete imbarazzati dal vostro sperma giallo, potete masturbarvi prima, fino a quando il vostro sperma non ritorna al suo colore naturale.

Cambia le tue abitudini alimentari

Se la vostra dieta è troppo ricca di zolfo e il vostro sperma è giallo, dovrete cambiare le vostre abitudini alimentari. Iniziate evitando cibi ad alto contenuto di zolfo, come aglio, erba cipollina e cipolle. Si consiglia di eliminarli completamente dalla propria dieta per almeno una settimana. Questo tempo dovrebbe essere sufficiente perché il vostro sperma riacquisti il suo colore biancastro. In seguito, reincorporare questi alimenti a poco a poco senza mai superarli.

Bere di più

Infine, sia che si beva acqua di sperma o che il cambiamento di colore dello sperma sia dovuto alla disidratazione o a una dieta ricca di zolfo, l’acqua potabile aiuterà in entrambi i casi.

Infatti, oltre al fatto che l’acqua idrata il corpo ed è assolutamente indispensabile per il suo funzionamento ottimale, l’acqua serve anche a purificare. Aumentando il consumo giornaliero di acqua – che, come promemoria, dovrebbe essere di circa 1L / 1,5L – si elimina anche l’eccesso di zolfo dal corpo.

Jean-Michel COHEN

Jean-Michel è stato un giornalista sanitario di Medisite per 6 anni, prima di entrare nella redazione di peacereporter.net nell'aprile 2020, come responsabile della sezione salute, psico e sesso. È laureato al Centre de Formation et de Perfectionnement des Journalistes (CFPJ).

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Peacereporter.net