Erezione involontaria: perché è stata registrata accidentalmente e senza motivo?

L’erezione è un fenomeno che permette di provare un grande piacere… quando si degna di funzionare normalmente! Tra i casi di impotenza, dove l’erezione non si verifica, le erezioni morbide e le erezioni troppo corte e che vorremmo ritardare … L’erezione è decisamente capricciosa. E come se non bastasse, aggiungiamo alla lista delle disfunzioni il caso di erezione involontaria.

Non che si tratti di una disfunzione erettile a sé stante, poiché generalmente non ha alcun effetto sulla vita sessuale. Tuttavia, è ancora imbarazzante sentire nascere un’erezione quando ci troviamo in una situazione che apparentemente non è affatto eccitante. Ma a proposito, perché si verifica l’erezione involontaria? È possibile fare qualcosa? Diamo un’occhiata.

Erezione involontaria: cos’è esattamente?

Per comprendere appieno cosa sia un’erezione involontaria, si dovrebbe prima sapere come funziona l’erezione. Tutto inizia nel cervello, dove nasce l’eccitazione. Questo di solito è visivo o tattile, ma a volte basta un semplice pensiero. Quando si verifica la stimolazione sessuale, il sistema nervoso innesca una serie di messaggi che viaggiano attraverso la serotonina, il principale neurotrasmettitore di questo fenomeno. I vasi sanguigni del pene – soprattutto quelli del corpo cavernoso – si dilatano e si ingrossano di sangue. Il tuo pene si sta indurendo, è eretto. Allo stesso tempo, l’uretra è carica di sperma, pronta per la fase successiva: l’eiaculazione.

L’erezione involontaria avviene esattamente nello stesso modo, tranne che per un dettaglio: l’eccitazione non sembra essersi verificata. Il caso più comune di questo tipo di erezione è quello che si verifica di notte o al mattino presto quando ci si sveglia. Si tratta di un fenomeno del tutto normale, inoltre un uomo sano si fascia tre o quattro volte a notte. In questo caso, l’erezione involontaria è causata dall’ossigenazione del corpo cavernoso. Ma a volte l’erezione involontaria avviene durante un incontro, durante la pratica di uno sport o in qualsiasi situazione senza alcuna connotazione sessuale. È qui che l’erezione involontaria diventa imbarazzante.

LEGGI  Esercizio di Kegel per gli uomini: il tuo pene ha il suo allenamento!

Il più delle volte è un fenomeno sporadico. A parte nascondersi dietro a qualcosa, non c’è molto che si possa fare. Ma in alcuni casi si verifica spesso un’erezione volontaria, troppo spesso per i vostri gusti. Niente panico, vedremo che ci sono soluzioni che aiutano a controllare le erezioni spontanee.

Cosa causa un’erezione spontanea?

Come abbiamo appena visto, l’erezione è una risposta neurologica all’eccitazione sessuale. Ma in caso di erezione involontaria, se non c’è eccitazione, perché il pene si indurisce?

Un sintomo del Priapismo

È un disturbo raro, ma esiste. Il priapismo è una lunga erezione involontaria. Questo tipo di erezione può durare diverse ore, è molto doloroso e può causare connessioni permanenti come l’impotenza. Le cause del Priapismo sono varie e sono generalmente dovute alla cattiva circolazione del sangue. Come le ho detto, questo caso è raro, ma è assolutamente necessario consultare un medico il prima possibile. Se l’erezione è molto dolorosa, il glande è morbido nonostante l’indurimento del pene e se dura più di 2 ore, può essere Priapismo. In tal caso, non esitate a correre al pronto soccorso.

Uno stimolo inaspettato

Come le ho detto, l’erezione è innescata dalla stimolazione sessuale. Il più delle volte, l’oggetto dell’eccitazione in questione non passa inosservato. Tuttavia, ci sono alcuni casi in cui viene fatto inconsapevolmente. Qualcuno che ti spazzola il braccio, un profumo pieno di ricordi erotici, musica… Il cervello stabilisce costantemente relazioni tra ciò che percepisce nel suo ambiente e i ricordi accumulati. A volte la logica di queste connessioni ci sfugge completamente e pensiamo erroneamente di non avere scuse per provare eccitazione. Uno degli esempi più noti di questo tipo di connessione che il nostro cervello crea è il famoso “déjà vu”. In alcuni casi, ha connotazioni sessuali, e il vostro pene lo sa.

LEGGI  Erezione morbida: cosa fare?

Il segno di una disfunzione erettile

Se si verifica una disfunzione erettile come l’impotenza o l’eiaculazione precoce, allora si può essere soggetti a erezione involontaria. O viceversa: un’erezione involontaria regolare può derivare da una disfunzione erettile. In effetti, questo tipo di disfunzione è direttamente correlata alla stimolazione sessuale. E l’erezione involontaria è proprio la causa di un disturbo di eccitazione. Come avrete capito, c’è un’ovvia correlazione tra la disfunzione erettile e l’erezione involontaria.

Una vita sessuale frustrante

L’uomo ha bisogno di eiaculare regolarmente. Se non lo fa, accumula una tensione sessuale che alla fine si manifesta in modi diversi. Se si hanno pochi o nessun rapporto sessuale, questa può essere la causa dell’erezione involontaria. In questo caso, basta masturbarsi più spesso o fare più sesso.

Uno squilibrio ormonale

Infine, l’ultima causa che può essere all’origine di un’erezione involontaria è lo squilibrio ormonale. Come stavo spiegando, quando si verifica l’eccitazione, il cervello invia un messaggio nervoso attraverso il famoso ormone della felicità: la serotonina. Nel corso di una giornata, la produzione di serotonina e testosterone fluttua e questa variazione può portare a un disordine nel messaggio di eccitazione. Come forse saprete, la produzione di ormoni – e in particolare di questo tipo di ormoni – è in gran parte influenzata dal nostro ambiente. In altre parole, uno stile di vita povero è spesso fonte di uno squilibrio ormonale, per non parlare di un’erezione involontaria.

Posso farmi venire un’erezione senza volerlo: regolando l’erezione con un integratore naturale.

La buona notizia in tutto questo è che su cinque possibili cause, c’è una soluzione per tre di esse. E per di più, è una soluzione naturale, veloce ed efficace. Infatti, ci sono integratori alimentari naturali che possono risolvere la disfunzione erettile. Nel caso di una regolare erezione involontaria queste piccole pillole sono particolarmente efficaci. Ci sono molti prodotti che aiutano a risolvere i problemi di erezione. Se lo desiderate, vi invito a leggere il nostro confronto tra i migliori prodotti per una migliore fasciatura.

LEGGI  5 modi efficaci per non avere più erezioni facilmente

Jean-Michel COHEN

Jean-Michel è stato un giornalista sanitario di Medisite per 6 anni, prima di entrare nella redazione di peacereporter.net nell'aprile 2020, come responsabile della sezione salute, psico e sesso. È laureato al Centre de Formation et de Perfectionnement des Journalistes (CFPJ).

We will be happy to hear your thoughts

      Leave a reply

      Peacereporter.net