Epimede: una pianta per combattere naturalmente l’impotenza maschile.

Oggi, molti uomini che soffrono di impotenza lo hanno capito: il Viagra è efficace, ma non è necessariamente l’ideale! Tra il fatto di aver bisogno di una prescrizione per ottenerla e gli effetti collaterali, non si può dire che sia una panacea! Di conseguenza, i prodotti naturali hanno conosciuto una vera e propria rinascita di popolarità. E in particolare le piante utilizzate nelle medicine ancestrali come la Medicina Tradizionale Cinese o la medicina ayurvedica. Ce ne sono centinaia, forse anche migliaia, ma in questo articolo guarderemo all’Epimedium, o Epimedium Alpinium dal suo nome latino.

L’Epimedio, o Epimedium Alpinium: cos’è?

Come vi ho appena detto, Epimede è una pianta perenne. Potreste aver trovato il suo nome nella composizione di un integratore alimentare. O forse sta addirittura crescendo nel vostro giardino! Anche se è ampiamente utilizzato nella Medicina Tradizionale Cinese, Epimede prospera su qualsiasi tipo di terreno bagnato e non teme l’inverno!

Descrizione botanica.

Non preoccupatevi, non mi soffermerò più su questo. Immagino che non siate qui per un corso di erboristeria, ma un po’ di conoscenza generale non fa male a nessuno, vero?

Quindi: prima di tutto dovete sapere che ci sono centinaia di tipi di Epimede! Quindi non preoccupatevi se incrociate i nomi di: Epimedium Grandiflora, Epimedium Brevicornum, Epimedium Saggitatum ecc. Sono tutti usati nella medicina cinese, che li raggruppa sotto il nome di Yin Yang Huo.

Noi in Occidente preferiamo il nome Fiore dell’Elfo. L’Epimedio si stende a terra e in primavera si riempie di piccoli fiori bianchi, rosa o viola. Questo ha senso. Se volete coltivarla, sappiate che Epimede non è molto difficile: essendo una buona pianta perenne, non avrà problemi di adattamento. Tutto quello che chiede è un po’ d’acqua in estate e un po’ di sole in inverno. Basta così, chiudo la digressione botanica.

Uso nella medicina tradizionale cinese

In Occidente, gli Epimede sono considerati una semplice copertura di terra elfica. Inoltre, praticamente non sono stati fatti studi scientifici per dimostrare le sue virtù terapeutiche. In Asia, invece, l’Epidemide è una delle piante medicinali più popolari e diffuse.

LEGGI  Problemi erettili: cause e soluzioni

Come vi ho detto, nella Medicina Tradizionale Cinese, si chiama Yin Yang Huo. Non sono uno specialista, ma in termini generali ci riferiamo al “equilibrio primario tra yin e yang”. Vale a dire, tra la forza femminile e quella maschile. Così, essa: riscalda lo Yang del rene, tonifica gli uomini Ming ed elimina l’umidità del vento Bi. Probabilmente non significa nulla per te. I concetti utilizzati nella Medicina Tradizionale Cinese non sono infatti facili da comprendere quando si è un novizio nel campo! Ma, per fortuna, alcuni sinologi hanno cercato di tradurre tutto questo in una lingua più occidentale.

Epimede aiuta così a combattere l’impotenza maschile, le malattie coronariche, tratta l’insufficienza renale e previene gli effetti della menopausa agendo sulla densità ossea. Ovviamente nel resto di questo articolo ci concentreremo sui vantaggi della qualità dell’erezione!

L’Epimede contro la disfunzione erettile: come funziona?

Come avrete capito, l’Epimede è per gli uomini che hanno regolarmente esaurimenti sessuali e hanno difficoltà ad avere o mantenere una bella erezione. La domanda ora è: come può questo impianto aiutarvi a diventare più difficile?

Un effetto simile al citrato di sildenafil

Avete mai sentito parlare del citrato di sildenafil? Se dico “Viagra”, probabilmente significa di più per te. Il citrato di sildenafil non è altro che la molecola attiva del Viagra, di cui è anche il generico. Il motivo per cui ve ne parlo è che, come potete immaginare, l’Epimedium Alpinium funziona in modo molto simile. Infatti, alcuni studi hanno dimostrato che si comporta un po’ come le molecole della famosa famiglia PDE5.

Il PDE5, cos’è? Ebbene, sono molecole in grado di inibire la sintesi dell’enzima (fosfodiesterasi) responsabile della contrazione della muscolatura liscia intorno ai vasi sanguigni che sono essi stessi nel pene. In altre parole, queste molecole aumentano l’afflusso di sangue al pene e quindi causano una bella erezione. Questo è il modo in cui funziona il Viagra (e i suoi derivati tra cui Cialis e Levitra). Ed è più o meno così che funziona Epimede.

LEGGI  Come combattere la disfunzione erettile con soluzioni naturali

Come il citrato di sildenafil, il fiore elfico agisce sulla dilatazione dei vasi sanguigni nel corpo cavernoso del pene. Contiene una sostanza chiamata Icariina, che promuove la sintesi dell’acido nitrico (NO). Una sostanza che agisce sulla muscolatura liscia del pene per dilatare i vasi sanguigni. E quindi aumentare il flusso sanguigno verso l’area peniena.

Quali risultati ci si può aspettare?

Come dicevo, c’è ben poco supporto scientifico per quantificare l’efficacia di Epimede sulla qualità dell’erezione. Tutto quello che sappiamo è che questa pianta è stata usata per centinaia di anni nella Medicina Tradizionale Cinese per curare l’impotenza.

È quindi molto difficile dirvi quali sono i risultati che potete aspettarvi. Si può semplicemente fare due ipotesi: se questo rimedio continua ad essere prescritto dopo diversi secoli, ci devono essere risultati positivi. E seconda ipotesi: come ogni rimedio naturale, i risultati dipendono da ogni individuo. In alcuni uomini sarà ovvio, in altri non lo sarà affatto.

Come consumare Epimede? Dosaggio e dosaggio.

Nonostante l’incertezza che circonda l’efficacia di Epimede, molti uomini decidono ancora di usarlo. E se questo è il tuo caso, vedrai, ci sono diversi modi per farlo. Dalle compresse alle tisane, alle tisane, alla polvere di Epimede. Ecco una breve panoramica dei mezzi a vostra disposizione.

Epimedium Alpinium in tutte le sue forme …

Epimedium Alpinium si trova nella formula di molti integratori alimentari progettati per combattere la disfunzione erettile come Viasil per esempio. In questa capsula Epimede non è l’unico componente. Questo è il grande vantaggio di questo tipo di trattamento: potrete godere dei benefici di diverse piante che agiscono in sinergia.

Se non sei un fan delle pillole, beh, va bene, perché, come ti ho detto, puoi anche preparare tisane e decotti di Epimede. Le foglie secche di Epimedean possono essere acquistate su internet o in un negozio specializzato. Ricordate che ci sono centinaia di specie, quindi non preoccupatevi se non trovate specificamente l’Epimedium Alpinium.

LEGGI  PeniSizeXL: Opinioni e feedback di chi l'ha testato

Per combattere la disfunzione erettile, fate una cura di Epimede!

Prima vi ho spiegato che l’Epideme funziona un po’ come il citrato di sildenafil. Ma come avrete capito, gli effetti non saranno immediati come nel caso del Viagra. In realtà ci vuole mezz’ora o anche un’ora perché il Viagra faccia effetto. Ma in ogni caso, per quanto riguarda Epimede, non è una questione di ore, ma di diverse settimane, anche di diversi mesi!

Si tratta quindi di consumare Epimede per un lungo periodo di tempo. E se volete davvero mettere tutte le possibilità dalla vostra parte, vi consiglio anche di rivedere alcune abitudini di vita. Esercizio fisico regolare, ridurre le fonti di stress, mangiare una dieta equilibrata ed evitare il fumo e l’alcol eccessivo. Sono tutti questi piccoli gesti che faranno la differenza, perché una pianta da sola non può fare miracoli. D’altra parte, se si fanno gli sforzi necessari, si potrebbe migliorare notevolmente la propria vita sessuale!

L’Epimede: effetti collaterali e controindicazioni

A questo punto dell’articolo, spero di aver risposto a molte delle vostre domande. Non mi resta che affrontare alcuni avvertimenti. Si tende a sottovalutare la pericolosità delle piante, con il pretesto che sono un rimedio naturale. Non dimentichiamo che il veleno è un prodotto di Madre Natura!

In questo senso, vi consiglio di consultare il vostro medico prima di iniziare una cura di Epimede. Tanto più che l’assunzione di questa pianta può essere accompagnata da alcuni effetti collaterali: vertigini, nausea, vomito e epistassi. In alcuni casi estremi, Epimede può causare l’arresto respiratorio. Non superare mai le dosi indicate sulla confezione integrativa o sulle foglie secche.

Per quanto riguarda le controindicazioni, Epimede non è naturalmente raccomandato per le donne in gravidanza. Ma anche alle persone che soffrono di ipotensione. E nella medicina cinese, lo Yin Yang Huo non è raccomandato per coloro che soffrono di un vuoto Yin con il calore. Una condizione che provocherebbe abbagliamento, insonnia ed eccessiva sudorazione notturna.

Jean-Michel COHEN

Jean-Michel è stato un giornalista sanitario di Medisite per 6 anni, prima di entrare nella redazione di peacereporter.net nell'aprile 2020, come responsabile della sezione salute, psico e sesso. È laureato al Centre de Formation et de Perfectionnement des Journalistes (CFPJ).

We will be happy to hear your thoughts

      Leave a reply

      Peacereporter.net