Crescita del pene: tutto circa la dimensione del sesso maschile e come cresce

La dimensione del pene è una domanda a cui molti uomini trovano difficile rispondere, perché è una misura della loro virilità. Ci sono molte fonti per questo, inclusa l’industria del porno. Tuttavia, il fatto è che l’80% degli uomini non è soddisfatto delle dimensioni del pene. Questa inaccettabilità spesso inizia nell’adolescenza e continua nell’età adulta.

Mentre alcuni alla fine si rassegnano a questo, altri sono ossessionati da come aumentare le dimensioni del loro pene a tutti i costi. Non ti biasimiamo, anzi hai ragione, perché ci sono davvero delle alternative che aiutano a guadagnare qualche centimetro. In questo articolo vi raccontiamo tutto sulla crescita del pene e vi diamo i migliori metodi per ingrandire il vostro pene.

Crescita del pene: cosa influenza le dimensioni del pene?

La crescita del pene varia da uomo a uomo, come già sapete. Ma, contrariamente alle credenze popolari, l’etnia non ha nulla a che fare con questo. Infatti, la crescita del pene dipende esclusivamente e semplicemente dagli ormoni. Immagino che si possa immaginare che il testosterone sia responsabile dello sviluppo del vostro pene. Durante questo processo entra in gioco anche la somatropina, un ormone della crescita. Se volete saperne di più sugli ormoni sessuali, vi suggerisco di leggere il nostro articolo: come conoscere il vostro livello di testosterone.

La crescita del pene dipende dalla produzione di ormoni, che è molto sensibile. Dipenderà dal vostro stile di vita: dieta, livello di stress, sonno, sport, età… Insomma, tanti criteri che favoriscono più o meno la produzione di testosterone e quindi la crescita del pene.

A che età il pene smette di crescere?

Alla nascita, il pene di un bambino piccolo misura tra i 3 e i 3,5 cm. Crescerà in proporzione al resto del corpo fino al primo picco ormonale. In alcune persone, la crescita del pene inizia già a 9 anni, mentre in altre ci vorrà un po’ più di tempo, intorno ai 15 anni. L’inizio del processo simboleggia l’inizio della pubertà, l’età durante la quale il corpo subisce una vera e propria rivoluzione ormonale.

Il primo cambiamento evidente è nello scroto e nei testicoli, che si allargano. Allo stesso tempo, una volta che la crescita del pene è iniziata, diventa più lunga. D’altra parte, la sua larghezza rimane più o meno costante. Durante tutto il processo si sviluppano altre caratteristiche sessuali come i capelli, il tono di voce e l’interesse per il sesso. Fino a circa 17 anni, il pene continua a crescere e il pene si allunga fino a 8 cm. Dopo questa età, il sesso non cresce così tanto, ma lo fa. Fino all’età di 21 anni, il pene si allunga di qualche centimetro e si allarga. Dopo questa età, la crescita del pene si ferma definitivamente.

LEGGI  Come cresce il pene durante la pubertà?

Il mio sesso è una taglia normale?

Ma la domanda che molti uomini si pongono è: il mio pene è normale? Molti uomini hanno paura di avere quello che viene chiamato micropene. Questo è improbabile, dato che solo il 3% della popolazione ha questa condizione. Per essere diagnosticato come tale, il pene non deve superare i 7 cm di erezione. Tuttavia, il micropene viene solitamente rilevato alla nascita nei ragazzi con un pene non più lungo di 2 cm. Se il vostro pene ha un’erezione superiore a 7 cm, potete supporre che il vostro pene sia cresciuto normalmente.

Tuttavia, è innegabile che la maggior parte degli uomini non è soddisfatta delle dimensioni del proprio sesso. Possiamo dire loro che l’85% delle donne pensa che “non è solo la taglia che conta”. …niente potrà cambiarlo. Di fronte a ciò, sono stati condotti diversi studi sull’argomento. L’obiettivo: stabilire la dimensione media del pene, in modo che gli uomini possano finalmente sapere se il loro sesso è di dimensioni rispettabili o meno. Come dicevo, sono stati fatti molti studi sulle dimensioni normali del pene. In media, l’erezione è di circa 13,5 cm. Secondo l’Accademia Francese di Chirurgia, è compresa tra 12,8 cm e 14,5 cm. Signori, fatevi venire le mestruazioni e misurate correttamente il vostro pene.

Nei tempi antichi, i grandi peni non erano popolari. Erano un segno di sterilità e volgarità. Per i greci di Aristotele, un uomo virile era dotato di un piccolo sesso. Quindi tutto è relativo. Tuttavia, la morale è cambiata, ed è abbastanza normale che si voglia promuovere la crescita del pene. Andremo dritti al punto!

Pillole per l’ingrandimento del pene: una soluzione naturale e potente?

Esistono alcuni rimedi naturali che possono stimolare efficacemente la crescita del pene. Simili a un integratore alimentare, queste pillole contengono ingredienti naturali le cui proprietà sono in grado di agire sulla dilatazione dei vasi sanguigni. E quindi sulla crescita del pene. Abbiamo testato diversi metodi che aumentano la dimensione del sesso. Tra questi abbiamo testato il Membro XXL e verificato la sua efficacia.

Come le ho detto, questo tipo di trattamento influisce sulla dilatazione dei vasi sanguigni. Infatti, l’unico modo per influenzare la crescita del pene è promuovere l’afflusso di sangue ai corpi spugnosi del pene. E per questo non è necessario alcun trattamento pesante o chimico. Il Member XXL è fatto con ingredienti naturali: magnolia cinese, radice di ginseng, zafferano e pepe nero.

LEGGI  Cause della disfunzione erettile e dell'impotenza

Questo è tutto ciò che troverete in questa formula 100% naturale. Tutti questi estratti contengono poteri vasodilatatori molto potenti e la loro sinergia offre un’azione rapida ed efficace.

Membro XXL: quanti centimetri posso guadagnare?

I risultati osservati sulla maggior parte degli uomini mostrano un guadagno di 2 cm nelle prime tre settimane. Con un mese di utilizzo in più, è possibile guadagnare fino a 6 cm. E se si continua il trattamento fino a 6 mesi, si può vedere un guadagno di 9 cm. In breve, come potete vedere, il membro XXL stimola regolarmente la crescita del pene. Il membro XXL offre risultati rapidi, fin dalle prime settimane di trattamento vedrete i risultati:

  • Erezioni più forti
  • Un pene più lungo e più spesso
  • Orgasmi più intensi
  • Un desiderio sessuale più forte

C’è un codice coupon disponibile per acquistare il Membro XXL ancora più economico. In breve, penso che questo prodotto che stimola la crescita del pene sia davvero buono. Per questo ho voluto condividerlo con voi.

L’estensore per il pene: funziona davvero?

Nonostante i risultati allettanti offerti dagli integratori alimentari, alcuni di voi potrebbero non voler intraprendere una tale cura. Questa è una buona notizia, le pillole naturali non sono le uniche soluzioni efficaci che stimolano la crescita del pene. Esiste anche un’alternativa più meccanica: l’estensore del pene. Sono sicuro che ne avete già sentito parlare, e ci sono diversi marchi sul mercato. Per quanto ci riguarda abbiamo testato diversi estensori del pene, ma è il marchio Phallosan (vedi il nostro test completo) di cui vi parlerò oggi per stimolare la crescita del pene.

L’estensore del pene è un dispositivo meccanico che aiuta ad allungare i tessuti del pene. Se lo si utilizza quotidianamente, si favorisce la crescita del pene. Ma attenzione, non tutte le marche sono uguali. Phallosan, ad esempio, offre un sistema brevettato. Il dispositivo permette di allungare e allungare il glande verso l’alto grazie al suo sistema a pompa, un po’ come una pompa per il pene. Phallosan genera una pressione che favorisce lo sviluppo dei tessuti e stimola efficacemente la crescita del pene.

Phallosan: quanti centimetri posso guadagnare?

Per osservare risultati soddisfacenti, si dovrebbe indossare il Phallosan per almeno 8 ore al giorno, ogni giorno. Con un giorno di riposo completo a settimana, in modo che il tessuto si ricostruisca da solo e il vostro pene possa crescere. Anche se il trattamento può sembrare faticoso, sarete ricompensati con risultati rapidi e duraturi.

Infatti, sono stati effettuati degli studi che mostrano un notevole guadagno in termini di dimensioni: dalle prime settimane si possono vedere fino a 5 cm in più! Questa cifra dipende dalla durata giornaliera dell’uso: più si indossa il Phallosan, più si stimola la crescita del pene. Dopo 6 mesi di utilizzo, i risultati sono completamente permanenti. Come ho detto, non tutti i marchi sono uguali e Phallosan ha molti vantaggi rispetto ai suoi concorrenti:

LEGGI  8 Cure naturali per la disfunzione erettile

Il dispositivo è brevettato, il che garantisce la qualità dei materiali e l’efficacia del prodotto.
È invisibile sotto i vestiti: a differenza degli estensori del pene più grossolani, nessuno noterà Phallosan.
L’expander per il pene è comodo, non lo sentirete! Ci si può anche dormire.

Per un pene più lungo: 2 metodi che ti fanno guadagnare centimetri

E per essere sicuri di mettere tutte le possibilità dalla vostra parte per promuovere la crescita del pene, ecco alcuni altri metodi. Hanno il vantaggio di essere liberi perché si possono mettere in atto da soli. Oltre a stimolare la crescita del pene, aiutano anche a combattere alcune disfunzioni erettili, come ad esempio l’eiaculazione precoce. Queste alternative sono semplici: massaggiare il pene.

Jelqing per stimolare la crescita del pene

Il Jelqing è una tecnica di massaggio utilizzata da molti uomini. Se lo pratichi quotidianamente, vedrai i primi risultati dopo poche settimane. Ma attenzione, il jelqing non è una tecnica di jelqing qualsiasi. Per stimolare la crescita del pene, si utilizzeranno le mani per stimolare la circolazione sanguigna. Per farlo, vi consiglio di approfittare degli effetti vasodilatatori del calore durante una doccia o un bagno caldo.

Per fare il Jelqing: formare una O con il pollice e l’indice. Posizionarlo alla base del pene e spingerlo verso il glande con una pressione continua. Si dovrebbe sentire il sangue salire fino al glande, senza che sia doloroso, naturalmente. Questo esercizio ricorda la masturbazione, ma dovrebbe essere eseguito su un pene stimolato ma non completamente eretto.

Esercizi di Kegel per allungare la tua vita sessuale

Questo metodo ci viene dagli anni ’40, gli esercizi di Kegel furono originariamente proposti alle donne incinte. Si tratta infatti di muscolatura del pavimento pelvico per favorire la circolazione del sangue e un’erezione più forte e più lunga.

Per eseguirli bisogna prima imparare a riconoscere il muscolo pelvico. Si trova tra l’ano e i testicoli. Attraverso una serie di contrazioni e di rilassamenti, i muscoli del pavimento pelvico si accumulano gradualmente. Per ottimizzare i risultati, potete sfruttare i benefici del calore e le leggi della fisica: mettete un asciugamano caldo sul pene durante gli esercizi. Per stimolare efficacemente la crescita del pene, vi consiglio di esercitarvi ogni giorno, 5-10 minuti sono sufficienti.

Jean-Michel COHEN

Jean-Michel è stato un giornalista sanitario di Medisite per 6 anni, prima di entrare nella redazione di peacereporter.net nell'aprile 2020, come responsabile della sezione salute, psico e sesso. È laureato al Centre de Formation et de Perfectionnement des Journalistes (CFPJ).

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Peacereporter.net