Come ingrandire naturalmente il pene?

In molte culture, sia antiche che moderne, la dimensione del pene ha assunto un ruolo talvolta dominante nell’autostima degli uomini. Essere “a tutto tondo” è sempre stato un motivo di orgoglio per un uomo.

L’espressione popolare sostenuta dalle donne che “le dimensioni non contano” è un po’ ipocrita se si considera che le donne sono le prime a meravigliarsi di un pene grande. Se la genetica in questa parte della vostra anatomia non vi ha sorriso, sappiate che esistono soluzioni naturali che possono aiutarvi ad aumentare le dimensioni del vostro pene.

Una dieta sana

Aggiungendo alcuni prodotti completamente naturali alla vostra dieta, potreste guadagnare quei pochi centimetri in più di cui avete bisogno. Ciò comporterà l’osservazione di una dieta sana, integrando sottilmente e gradualmente questi alimenti nella vostra dieta. Non aspettatevi un effetto immediato, ma i risultati che otterrete dureranno. Inoltre, tutti questi alimenti non producono effetti collaterali indesiderati.

Ginseng

Il ginseng, molto popolare in Asia, può avere un effetto notevole sulle dimensioni del vostro pene. Questa radice può, da un lato, darvi una migliore resistenza, ma soprattutto se la consumate nel tempo, vi garantisce erezioni superbe. Si tratta quindi di un alimento da inserire regolarmente nella vostra dieta.

Banane

Studi recenti hanno dimostrato che la maggior parte degli uomini che hanno guadagnato la dimensione del pene hanno un cuore sano. Il potassio nelle banane aiuta sia la salute del cuore che la circolazione sanguigna. Grazie a questi due fattori, l’ingrandimento del pene diventa fattibile. Inoltre, le banane aiutano a mantenere i livelli di sodio nel corpo, prevenendo le malattie cardiache.

LEGGI  Testo Ultra Revisione - L'Enhancer naturale del testosterone per gli uomini nel 2020!

Ginger

Tutti conoscono le virtù afrodisiache dello zenzero. Molti prodotti a base di zenzero sono disponibili sul mercato. Il più delle volte vengono utilizzati per migliorare le prestazioni sessuali, ma possono anche aiutare a ingrandire il pene. Consumando regolarmente questa radice, potreste aumentare, oltre alla vostra resistenza e al vostro vigore, anche le dimensioni del vostro nobile membro.

Cipolle

Molti ricercatori sostengono che le cipolle migliorano significativamente la circolazione sanguigna prevenendo anche i coaguli di sangue. Per questi motivi, includere le cipolle crude nella vostra dieta non solo faciliterà la circolazione del sangue nel vostro corpo, ma anche nel corpo cavernoso, che è il vostro pene, aiutandolo a crescere in dimensioni.

Sovrappeso

La stragrande maggioranza dei problemi sessuali degli uomini adulti sono direttamente legati al sovrappeso. Il sovrappeso rallenta il flusso sanguigno, soprattutto ai genitali. Colpisce anche il sistema nervoso, rende difficile la respirazione e può avere un impatto negativo sulla vitalità del pene. Se questo è il caso, prendete provvedimenti per liberarvi dei vostri chili di troppo. Inoltre, il grasso addominale tenderà a ridurre le dimensioni del pene.

Esercizio fisico

Il cibo da solo non è una soluzione sufficiente per ingrandire il pene in modo naturale. Una dieta sana combinata con un regolare esercizio fisico vi aiuterà a godere di una buona salute sessuale. Infatti, l’esercizio fisico aiuta a costruire i muscoli e a mantenere la salute. Inoltre, hanno la capacità di aumentare i livelli di testosterone e quindi migliorare le prestazioni sessuali e la resistenza.

Conclusione

La dimensione del sesso maschile è in gran parte influenzata da fattori genetici. Una piccola statura può causare debolezza psicologica in alcuni uomini. E’ quindi fondamentale non prendersi in giro e non porsi come giudice per non aumentare il complesso di inferiorità che alcune persone affette da questa disabilità potrebbero soffrire.

Jean-Michel COHEN

Jean-Michel è stato un giornalista sanitario di Medisite per 6 anni, prima di entrare nella redazione di peacereporter.net nell'aprile 2020, come responsabile della sezione salute, psico e sesso. È laureato al Centre de Formation et de Perfectionnement des Journalistes (CFPJ).

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Peacereporter.net