Come eiaculare ulteriormente? Come controllare una maggiore distanza per spruzzare il tuo sperma

Come probabilmente sapete, la qualità dell’eiaculazione è soggetta a molte variazioni, per non parlare della disfunzione erettile. Infatti, la quantità di sperma e la pressione con cui viene espulso può influenzare il vostro piacere ma anche la vostra fertilità. Quando non si è in condizioni ottimali, può accadere che la propria eiaculazione manchi di intensità. In questo articolo esamineremo come eiaculare ulteriormente e migliorare il caso di un’eiaculazione sbavante. Vedrete che non ci vuole molto per migliorare la qualità del vostro sperma, le vostre erezioni e ancor più le vostre eiaculazioni.

Come funziona l’eiaculazione?

Prima di guardare insieme a come eiaculare ulteriormente, vediamo come avviene l’eiaculazione. Come sapete, l’eiaculazione segue l’erezione. Ricordiamo brevemente come funziona l’erezione: l’eccitazione sessuale scatena una serie di messaggi nervosi che innescano il rilassamento del tessuto muscolare del pene. In questo momento, due fenomeni si verificano quasi simultaneamente:

Il corpo spongioso e il corpo cavernoso si riempiono di sangue e questo causa il gonfiore del pene. Bloccando il ritorno venoso attraverso un processo di compressione, si ottiene una sufficiente rigidità.
Lo sperma, prodotto nei testicoli, è concentrato nell’uretra posteriore, situata vicino alla prostata. Per analogia, si dice che l’uomo si carica perché è pronto ad eiaculare.

Quando l’eccitazione raggiunge il suo apice, lo sperma viene espulso attraverso la contrazione dei muscoli del perineo e dell’uretra. Lo sfintere striato si apre e allo stesso tempo il collo della vescica si chiude per evitare che lo sperma torni a fluire nella vescica.

Eiaculazione in numeri: lo sapevi?

  • Lo sperma viene generalmente espulso a scatti, con intervalli di circa 0,8 secondi tra una scossa e l’altra.
  • Generalmente il pene rimane eretto per una media di 10 minuti. Sotto un minuto si parla di eiaculazione precoce.
  • La quantità di sperma espulso varia da 2 a 6 millilitri, o da uno a due cucchiaini. È possibile aumentare il volume dello sperma.
  • Il volume di sperma eiaculato contiene tra 200 e 500 milioni di spermatozoi.
  • Quando si eiacula, lo sperma viene spinto a quasi 50 km/ora.
  • In generale, lo sperma viene eiaculato a una distanza inferiore a 20 cm. Ma qualcuno detiene il record del mondo a 5,14 metri…
LEGGI  Il chiodo di garofano è un efficace afrodisiaco naturale?

Come eiaculare ulteriormente: adottare uno stile di vita sano.

Come abbiamo visto all’inizio di questo articolo, per poter espellere lo sperma, il pene deve esercitare una pressione sufficiente. Questa pressione dipenderà dalla qualità della vostra circolazione sanguigna. Infatti, come ho detto, il pene si riempie di sangue grazie alla vasodilatazione dei vasi del pene. Come avrete capito, per sapere come eiaculare ulteriormente, dovete sapere come migliorare la vostra circolazione sanguigna. Questo, passa per uno stile di vita sano.

Per una migliore eiaculazione, mangiare meglio…

Alcuni dicono: “Tu sei quello che mangi”. Direi che questo principio può essere applicato allo sperma e all’eiaculazione. Affinché la vostra erezione sia di buona qualità, dovete a tutti i costi adottare buoni riflessi nutrizionali. Di sicuro conoscete quelli di base: mangiate almeno 5 frutti e verdure al giorno, evitate cibi grassi, salati e dolci, moderate il consumo di alcolici. È necessario applicare tutti questi principi. Ma per sapere davvero come eiaculare ulteriormente, ci sono alcuni alimenti da preferire, altri da evitare.

Per migliorare la qualità delle vostre eiaculazioni, mangiate preferibilmente cibi ricchi di antiossidanti. Si prenderanno cura delle tue vene. Pertanto, privilegiare le fonti di vitamina E come noci, nocciole e avocado. Frutta che contengono vitamina C come ribes nero, guaiava o ananas. Verdure: broccoli, asparagi e cavoli sono ricchi di vitamina C. Infine non dimenticare le fonti di zinco come la carne di manzo ma soprattutto le ostriche.
Per garantire che i vostri sforzi alimentari siano ricompensati, evitate gli alimenti a base di zucchero e farina bianca. Cioè quasi tutti i dolci, ma anche il pane. Queste raccomandazioni possono sembrare restrittive, ma adottandole non si risolve solo la questione di come eiaculare ulteriormente. La qualità del cibo influenza anche il gusto del seme e ne migliora la consistenza in caso di seme gelatinoso.

LEGGI  Duro con l'aceto di sidro: un efficace rimedio della nonna?

Praticare un’attività sportiva regolare

Mi dispiace, non la passerai liscia. La pratica di uno sport fa parte delle risposte alla domanda su come eiaculare ulteriormente. Anche in questo caso, credo che conosciate la raccomandazione di base: fare almeno 30 minuti di attività fisica al giorno.

Contrariamente a quanto si crede, non è così difficile e scoprirete che raggiungerete molto rapidamente più di mezz’ora di attività fisica senza accorgervene. Basta stabilire alcune abitudini quotidiane come portare a spasso il cane, passeggiare in qualche stazione della metropolitana, salire le scale, fare le pulizie a buon ritmo… Ma la migliore abitudine da adottare è quella di mettersi le scarpe da ginnastica e uscire a correre.

La pratica di un’attività fisica vi permetterà di migliorare la vostra circolazione sanguigna, ma anche di aumentare la vostra libido. Infatti, lo sport stimola la produzione di serotonina, l’ormone che ti dà belle erezioni e aumenta il desiderio sessuale. Se si opta per il jogging, si beneficia della potenza del sole, che contribuisce anche ad aumentare la produzione di serotonina. In breve, per rispondere alla sua domanda: come eiaculare ulteriormente? Direi solo una cosa: uscire e fare sport al sole.

Come eiaculare ulteriormente: esercitate anche il pene!

No, neanche il tuo pene sfuggirà a questo sport! In effetti, esiste un modo molto semplice per rafforzare il vostro pene al fine di ottenere non solo un’erezione più duratura, ma anche un’eiaculazione di qualità. Come si può eiaculare ulteriormente esercitando il pene? Questo è ciò che vedremo in questo momento.

Forse ne avete già sentito parlare, questi esercizi sono anche consigliati per aiutare a controllare l’eiaculazione precoce. Questi sono gli esercizi di Kegel. Fondamentalmente, sono praticati dalle donne incinte in preparazione al parto. Inoltre, questo metodo non è nuovo, il Dr. Arnold Kegel lo raccomanda fin dagli anni ’40. Allora perché mai sto per spiegarvi come praticare gli esercizi per le donne incinte quando stiamo cercando di scoprire come eiaculare ulteriormente. Non vedete la connessione? Ce n’è uno, e ha un nome molto complicato come ci piace chiamarlo: muscolo pubococcigeo.

LEGGI  Viasil opinione : test e verdetto degli utenti che l'hanno provato

È il muscolo che sostiene il pene quando si ha un’erezione. Si trova tra l’ano e i testicoli. Concentratevi e cercate di contrattare quest’area. Se è tonico normalmente, permette di muovere il pene. Se non ci riuscite, questi esercizi fanno proprio al caso vostro. Infatti, l’obiettivo è quello di tonificare questo muscolo per migliorare l’erezione e quindi l’eiaculazione.

Per farle, è abbastanza semplice, basta fare 5 minuti sotto la doccia e, con il pene eretto: contrarre – respirare – rilassarsi… Insomma, un po’ come un esercizio di tonificazione del pene. Dico “sotto la doccia” perché il calore migliorerà la vostra vasodilatazione e perché per ottenere buoni risultati vi consiglio di esercitarvi quotidianamente.

Jean-Michel COHEN

Jean-Michel è stato un giornalista sanitario di Medisite per 6 anni, prima di entrare nella redazione di peacereporter.net nell'aprile 2020, come responsabile della sezione salute, psico e sesso. È laureato al Centre de Formation et de Perfectionnement des Journalistes (CFPJ).

We will be happy to hear your thoughts

      Leave a reply