Come cresce il pene durante la pubertà?

La pubertà è diversa per tutti e può iniziare già all’età di 9 anni per alcuni e fino a 14 o 15 anni per altri. Durante la pubertà, il vostro pene diventerà più lungo e più spesso. Tuttavia, come tutti i cambiamenti che si verificano durante la pubertà, la crescita del pene avviene in tempi diversi e a velocità diverse per ogni individuo. Pertanto, se avete appena iniziato a sperimentare la pubertà, è probabile che il vostro pene sia ben lungi dall’aver finito di crescere.

I primi cambiamenti: dimensioni e circonferenza

Il primo cambiamento che subirà i vostri genitali è l’ingrandimento dello scroto e dei testicoli (due strutture sensibili a forma di mandorla all’interno dello scroto). Dopo questo cambiamento di dimensione scrotale, il vostro pene comincerà a crescere. In queste prime fasi della pubertà, il pene può crescere in lunghezza, ma non in larghezza. In questa fase, si può iniziare ad avere peli pubici, che si ispessiscono e diventano più grossolani durante la pubertà. Il vostro pene alla fine si addenserà e inizierà a produrre sperma, il che permetterà l’eiaculazione. Il vostro pene continuerà a crescere durante la pubertà e non si fermerà fino alla fine della pubertà. Per la maggior parte degli uomini, questo sarà tra i 16 e i 18 anni di età, ma alcuni uomini hanno sperimentato la pubertà e la crescita del pene fino ai vent’anni.

Le prime erezioni

Man mano che il pene cresce, noterete dei cambiamenti che potrebbero sorprendervi. Una di queste nuove esperienze che potreste o non potreste aver incontrato prima è un’erezione. L’erezione si verifica quando le strutture del pene si espandono e si riempiono di sangue e il fusto del pene diventa duro. Le erezioni sono di solito più comuni al mattino, subito dopo il risveglio, ma possono verificarsi spontaneamente durante il giorno o la notte. Molte erezioni si verificano quando non si pensa nemmeno a qualcosa di sessuale. Le erezioni sono una parte normale della pubertà e non c’è nulla di cui preoccuparsi. Le emissioni notturne, comunemente note come “sogni bagnati”, possono verificarsi anche durante la pubertà. Un sogno bagnato si verifica quando si eiacula (espellere lo sperma dal pene) nel sonno e ci si sveglia con il pigiama e le lenzuola bagnate. Come le erezioni, i “sogni bagnati” sono parte integrante della pubertà e di solito si fermano con l’età. Se volete ridurre il numero di sogni bagnati che fate, provate a masturbarvi fino a eiaculare appena prima di andare a letto.

LEGGI  Disturbo dell'eiaculazione: come ritardare l'eiaculazione il più a lungo possibile

Qual è la dimensione corretta del pene?

La crescita del pene e la pubertà si verificano in tempi diversi e a velocità diverse per ogni persona. È anche importante notare che le dimensioni del pene sono genetiche, così come le dimensioni delle mani o il colore degli occhi. Non esiste una dimensione “normale” del pene. Tenete presente che la dimensione del pene non ha nulla a che fare con la vostra mascolinità o capacità sessuale (se siete un uomo eterosessuale, sappiate che la maggior parte dei nervi nel canale vaginale di una donna si trovano in realtà all’apertura della vagina stessa, quindi la lunghezza del pene è spesso irrilevante per il piacere femminile). Se questa preoccupazione persiste, vi invitiamo a parlare con i vostri genitori o con il vostro medico delle diverse fasi della pubertà.

Jean-Michel COHEN

Jean-Michel è stato un giornalista sanitario di Medisite per 6 anni, prima di entrare nella redazione di peacereporter.net nell'aprile 2020, come responsabile della sezione salute, psico e sesso. È laureato al Centre de Formation et de Perfectionnement des Journalistes (CFPJ).

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Peacereporter.net