Cause della disfunzione erettile e dell’impotenza

Il fatto che l’impotenza maschile sia ancora un tabù per molti uomini incoraggia la disinformazione. Molte persone credono quindi che si tratti di una disfunzione erettile che è esclusivamente legata all’età e quindi inevitabile. In realtà, le cause di un problema erettile sono molteplici (sia fisiche che psicologiche). E sono perfettamente curabili. Il primo passo, tuttavia, è quello di determinare la sua origine per identificare un trattamento efficace.

Tuttavia, evitate di credere che la causa della vostra disfunzione erettile sarà esclusivamente organica o mentale. In effetti, questi fattori di rischio si sommano e a volte sarà necessaria una gestione complessa e completa. La comunicazione con il vostro partner e l’aiuto di uno specialista saranno quindi complementari.

In questo articolo, presentiamo le possibili cause della disfunzione erettile. Ma per una diagnosi accurata, iniziate a discuterne con il vostro medico.

Cause fisiche

La vostra disfunzione erettile può avere una causa organica. Che siano ormonali, medicinali o neurologici, richiederanno un’attenzione particolare. E un trattamento mirato.

Cause vascolari

Per avere una buona erezione, il pene deve essere irrigato con il sangue. Quindi, se avete un problema alle arterie, potreste soffrire di impotenza. La vostra disfunzione erettile può quindi essere causata dall’aterosclerosi (che ispessisce e indurisce le vostre arterie).

Ma anche da alta pressione sanguigna o diabete (soprattutto di tipo 2).

Infatti, molti studi hanno dimostrato che l’ipertensione è la causa principale della disfunzione erettile negli uomini di età superiore ai 65 anni. Quindi fate attenzione a non mangiare troppo sale e a controllare il vostro peso e il consumo di alcol.

Cause ormonali

Se si soffre di DALA (deficit androgenico legato all’età), si può avere un livello di testosterone troppo basso per sostenere una normale erezione. Questa carenza può anche causare una diminuzione della libido, dei muscoli e dell’atrofia ossea. Ma anche sbalzi d’umore e una notevole stanchezza che contribuiranno ai vostri problemi di erezione.

Cause neurologiche

Alcuni disturbi neurologici possono anche spiegare perché si soffre di impotenza. Questo include condizioni come la sclerosi multipla, ictus o lesioni del midollo spinale. La chirurgia, in particolare la chirurgia della prostata, può anche influenzare i nervi del pene. E quindi portare alla disfunzione erettile.

LEGGI  In Italia, niente più disfunzioni erettili e tabù permanenti

Cause della droga

Alcuni trattamenti medici possono anche causare disfunzioni erettili. Ciò vale in particolare per i trattamenti per l’ipertensione (soprattutto per i beta-bloccanti). Ma anche trattamenti ormonali o antidepressivi e ansiolitici.

Colesterolo

Il colesterolo può anche spiegare perché si hanno problemi di erezione. Intasando le vostre arterie (di grasso), impedirà al sangue di fluire correttamente verso il vostro sesso. Quindi fate attenzione alle vostre abitudini alimentari e a uno stile di vita troppo sedentario. Ma anche al consumo eccessivo di alcol e tabacco.

Diabete

Il diabete è una malattia cronica che può influenzare significativamente la circolazione del sangue. E quindi impediscono di avere un’erezione o di avere un’erezione morbida. Danneggiando i nervi, il diabete può anche impedire la trasmissione dei segnali di piacere al cervello. Di conseguenza, più della metà degli uomini con diabete (soprattutto il diabete di tipo 2) soffre di disfunzione erettile. E questo, anche in età molto giovane (a partire dai 15 anni).

Iperplasia prostatica benigna

Anche le probabilità di soffrire di disfunzione erettile se si ha l’IPB sono molto importanti. Sebbene questa relazione causale non sia ancora stata spiegata scientificamente, l’IPB può causare un ingrossamento della prostata e quindi portare indirettamente all’insonnia e ad una grave stanchezza. 2 fattori che possono portare ad una diminuzione della libido e quindi ad una disfunzione erettile.

Cause renali

Le malattie renali possono anche causare problemi di circolazione e danneggiare i nervi. Il che, come abbiamo visto, spiegherà la disfunzione erettile. I trattamenti per queste condizioni renali possono anche peggiorare l’impotenza causando effetti collaterali dannosi per la funzione erettile.

Un infortunio

Alcuni traumi e lesioni all’addome possono anche spiegare l’impotenza. Danneggiando i nervi o le arterie, queste lesioni possono quindi impedire al vostro corpo di funzionare normalmente e quindi di essere stimolato sessualmente.

Dopo aver letto questo articolo, e se pensate che le cause organiche che abbiamo appena presentato possano spiegare la vostra disfunzione erettile, consultate rapidamente un medico. Solo lui potrà aiutarvi a determinare la causa della vostra impotenza. E consigliarvi il trattamento più appropriato.

LEGGI  Disturbo dell'eiaculazione: come ritardare l'eiaculazione il più a lungo possibile

Cause psicologiche

La vostra disfunzione erettile può anche essere causata da un problema psicologico. Questo sarà generalmente il caso di uomini abbastanza giovani (sotto i 50 anni). E che riescono ad avere un’erezione al mattino o quando si masturbano. Il problema si manifesterà quindi solo quando verrà presentata una relazione. In questo caso, l’impotenza può essere dovuta alla timidezza della malattia o all’inibizione legata al sesso.

Questa disfunzione erettile psicologicamente indotta può essere tanto più inquietante perché può portare a un circolo vizioso. A causa di un problema incontrato durante il rapporto sessuale con il vostro partner, la vostra timidezza o ansia può peggiorare e creare un precedente. Ecco perché è così importante affrontare questo problema a testa alta. E non lasciate che si stabilisca.

Ansia da prestazione sessuale

La principale causa psicologica della disfunzione erettile è l’ansia per le prestazioni a letto. Se questo è il vostro primo rapporto sessuale, o se siete stati in astinenza per qualche tempo, è normale temere il rapporto sessuale. Questo vale anche per chi si è appena separato, o si sente piuttosto solo.

Paura di non diventare abbastanza duro

Alcuni uomini soffrono di disfunzione erettile perché hanno paura di non riuscire a soddisfare il loro partner. Questa ansia è strettamente legata alle vostre prestazioni sessuali e può portare a una disfunzione erettile a lungo termine. La chiave sarà poi quella di discuterne con il vostro partner. E di consultare un terapista del sesso per ritrovare la fiducia in se stessi. Anche lo sport può essere una buona spinta.

Routine nella vostra relazione

Se siete stati in una relazione per un certo periodo di tempo, una routine può essersi instaurata a letto con il vostro partner. In questo caso, avrete difficoltà ad essere sessualmente eccitati. E avrà quindi una disfunzione erettile.

La soluzione principale rimane quella di respirare un po’ di erotismo e di entusiasmo nella vostra coppia. Uscire dalla propria zona di comfort e rendere più piccanti i preliminari, ad esempio.

LEGGI  Trattamenti naturali per la disfunzione erettile

Una relazione d’amore conflittuale

Se avete difficoltà a comunicare con il vostro partner, o se gravi conflitti (legati alla gelosia o all’infedeltà) stanno affliggendo la vostra relazione, questo può essere sentito a letto. E quindi causare la disfunzione erettile.

Anche l’atteggiamento resistente o negativo del vostro partner può peggiorare la situazione. E spiegare che hai problemi ad avere un’erezione. Le sue ripetute critiche possono anche farvi perdere la fiducia in voi stessi e ottenere prestazioni sessuali. In questo caso, la terapia di coppia sarà necessaria per ritrovare una vita sessuale più appagante.

Stress

Se si è stressati nella vita quotidiana (sia professionale che personale), questo può portare a disfunzioni erettili. Si può anche sperimentare un calo della libido, e non essere in grado di concentrarsi una volta a letto con il proprio partner. Quindi fate attenzione se avete appena perso il lavoro, un membro della vostra famiglia. O anche se si hanno difficoltà finanziarie.

Un incidente o una depressione

Una grave malattia fisica o psicologica può anche influire sulla tua virilità. E portare a difficoltà nell’ottenere duro, soprattutto a causa di una mancanza di fiducia in se stessi.

Altre cause psicologiche e personali

Alcuni uomini possono anche sperimentare la disfunzione erettile a causa della loro paura delle donne. O una malsana rivalità per il favore di altri uomini. I problemi all’interno del nucleo familiare (come una cattiva immagine dei genitori) e l’avversione alla sessualità (che può essere causata da aggressioni fisiche subite durante l’infanzia o da un’educazione troppo rigida e da un tabù attorno alla sessualità) sono altre possibili cause psicologiche.

In questo caso sarà necessario consultare uno psichiatra o rivolgersi a un sessuologo. Questi professionisti della salute mentale vi aiuteranno a fare un bilancio delle cause alla radice del vostro disturbo e a trovare risorse personali per aiutarvi a superarle.

In ogni caso, una disfunzione erettile ha spesso un’origine mista. E una causa psicologica può essere spesso accompagnata da una disfunzione organica.

Jean-Michel COHEN

Jean-Michel è stato un giornalista sanitario di Medisite per 6 anni, prima di entrare nella redazione di peacereporter.net nell'aprile 2020, come responsabile della sezione salute, psico e sesso. È laureato al Centre de Formation et de Perfectionnement des Journalistes (CFPJ).

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Peacereporter.net