8 Cure naturali per la disfunzione erettile

La disfunzione erettile (DE), o impotenza, è una grande sfida per molti uomini oggi, indipendentemente dalla loro età – giovani, di mezza età o anziani. Perché la disfunzione erettile può essere causata da molti fattori – una condizione di salute, problemi emotivi o di relazione, alcuni tipi di farmaci, fumo, droghe o alcool – una cura della disfunzione erettile è possibile.

Anche se le opzioni di trattamento della disfunzione erettile possono includere farmaci per la disfunzione erettile e la chirurgia, ci sono anche rimedi non invasivi per la disfunzione erettile che possono aiutare.

Secondo la Mayo Clinic, gli uomini con disfunzione erettile possono sperimentare alcuni o tutti questi sintomi persistenti:

  • Riduzione del desiderio sessuale
  • Problemi ad avere un’erezione
  • Problemi a mantenere l’erezione

Infatti, un motivo comune per cui molti giovani uomini visitano il loro medico è quello di ottenere farmaci per la disfunzione erettile. Spesso, gli uomini con disfunzione erettile soffrono di diabete o malattie cardiache, o possono essere sedentari o obesi, ma non si rendono conto dell’impatto di queste condizioni di salute sulla funzione sessuale. Insieme al trattamento della disfunzione erettile, il medico può consigliare di gestire la malattia, di essere più attivi fisicamente o di perdere peso.

Le cause della disfunzione erettile sono molte, tra cui problemi fisici come il diabete, malattie cardiache, obesità, pressione alta, colesterolo alto e persino disturbi del sonno. I farmaci assunti per le condizioni di salute possono causare disfunzioni erettili, così come l’alcol e il fumo.

Ma la disfunzione erettile è anche causata da problemi di salute mentale, come ansia, depressione, stress e problemi relazionali. Ecco perché visitare un medico per il trattamento della disfunzione erettile è così prezioso.

Se ignorata, la disfunzione erettile può portare a complicazioni, come una vita sessuale insoddisfacente, bassa autostima, alta ansia e problemi relazionali. Mettere incinta una compagna diventa difficile anche se un uomo soffre di disfunzione erettile.

Uno studio pubblicato nel maggio 2014 sul Journal of Sexual Medicine ha scoperto che alcuni uomini possono invertire la disfunzione erettile con cambiamenti di stile di vita sano, come l’esercizio fisico, la perdita di peso, una dieta varia e un buon sonno. I ricercatori australiani hanno anche dimostrato che anche se sono necessari farmaci per la disfunzione erettile, è probabile che siano più efficaci se si attuano questi cambiamenti di stile di vita sano.

LEGGI  Estensori per il pene: quali sono i migliori dispositivi per ingrandire il pene?

Per gli uomini alla ricerca di farmaci per la disfunzione erettile, ci sono molti nuovi trattamenti per la disfunzione erettile (tutti i farmaci da prescrizione) che aiutano ad avere un’erezione abbastanza solida per fare sesso, e la maggior parte ha pochi effetti collaterali.

I trattamenti comunemente prescritti per la disfunzione erettile includono:

  • Stendra (avanafil)
  • Viagra (sildenafil)
  • Cialis (tadalafil)
  • Levitra o Staxyn (vardenafil)

Se avete bisogno di un trattamento per la disfunzione erettile, parlate con il vostro medico oggi stesso.

1 L’esercizio fisico è un trattamento attivo per la disfunzione erettile

“Ci sono molti cambiamenti di stile di vita che sono rimedi di disfunzione erettile, ma tra questi, l’esercizio fisico è il trattamento ED che può avere il maggiore impatto,” dice Zachary R. Mucher, MD, un urologo a Sugar Land, Texas. “L’esercitazione lavora su più fronti per combattere lo sviluppo dell’ED e contribuire a invertirlo una volta che è diventato un problema”.

L’esercizio fisico migliora il flusso sanguigno, che è di vitale importanza per una forte erezione, e migliora la pressione sanguigna aumentando l’ossido nitrico nei vasi sanguigni, che secondo lui è esattamente come funziona il Viagra. L’esercizio fisico pesante può aumentare la produzione naturale di testosterone, un fattore significativo per la forza erettile e il desiderio sessuale.

2 Un rimedio per la disfunzione erettile è una dieta sana

Gli alimenti che mangiate possono avere un impatto diretto sulla disfunzione erettile, dice il Dr. Mucher. Una dieta ricca di frutta, verdure, cereali integrali e pesce, e con meno porzioni di carne rossa e cereali raffinati, diminuisce il rischio di ED.

Una dieta sana aiuta anche a mantenere un peso corporeo sano, il che è importante perché gli uomini che hanno una vita di 42 pollici sono il 50 per cento più probabilità di avere ED rispetto agli uomini con una vita di 32 pollici. Inoltre, l’obesità aumenta il rischio di malattie vascolari e diabete, due fattori che contribuiscono all’ED.

LEGGI  Crescita del pene: tutto circa la dimensione del sesso maschile e come cresce

3 Il sonno è un trattamento naturale per la disfunzione erettile

I modelli di sonno povero possono essere un fattore che contribuisce alla disfunzione erettile, dice Mucher. Una recensione pubblicata sulla rivista Brain Research ha sottolineato l’intricata relazione tra il livello di ormoni sessuali come il testosterone, la funzione sessuale e il sonno, notando che i livelli di testosterone aumentano con il miglioramento del sonno e che livelli più bassi sono associati a disfunzioni sessuali. La secrezione ormonale è controllata dall’orologio interno del corpo e i modelli di sonno aiutano probabilmente il corpo a determinare quando rilasciare determinati ormoni.

Aderire ad un programma di sonno stabilito è un rimedio naturale di disfunzione erettile e può contribuire ad assicurare che quei segnali siano chiari e costanti.

4 Smettere di fumare per fermare la disfunzione erettile

Per molti uomini, smettere di fumare è un rimedio per la disfunzione erettile, in particolare quando l’ED è il risultato di una malattia vascolare, che si verifica quando l’afflusso di sangue al pene diventa limitato a causa del blocco o del restringimento delle arterie. Anche il fumo e persino il tabacco senza fumo possono causare il restringimento di importanti vasi sanguigni e avere lo stesso impatto negativo.

Se fumate, parlate con il vostro medico di smettere di fumare e se gli ausili per la prescrizione medica possono aiutarvi.

5 Limitare l’alcol per migliorare l’ED

“L’alcol è un depressivo e può causare disfunzioni erettili temporanee e a lungo termine”, avverte Mucher.

Il sistema nervoso centrale è responsabile del rilascio di ossido di azoto, una sostanza chimica essenziale per la produzione e il mantenimento dell’erezione, e il forte consumo di alcool deprime il sistema nervoso centrale, facendolo funzionare in modo meno efficiente. Non abbastanza ossido di azoto si traduce in disfunzione erettile.

LEGGI  Il pene è un muscolo? Il nostro consiglio per allungarlo e rafforzarlo

6 Monitorare i farmaci per porre fine alla disfunzione erettile

La disfunzione erettile può verificarsi come effetto collaterale di farmaci assunti per un’altra condizione di salute. I colpevoli comuni sono i farmaci per la pressione alta, antidepressivi, alcuni diuretici, beta-bloccanti, farmaci per il cuore, farmaci per il colesterolo, farmaci antipsicotici, farmaci ormonali, corticosteroidi, chemioterapia e farmaci per la calvizie maschile, tra gli altri.

Se pensate che i vostri farmaci possano causare ED, parlate con il vostro medico, ma non smettete di usarli da soli. Alcuni farmaci devono essere ridotti sotto la supervisione di un medico.

7 L’agopuntura può aiutare con la disfunzione erettile

La ricerca è mista sull’efficacia dell’agopuntura come cura della disfunzione erettile, ma uno studio pubblicato nel novembre 2013 sul Journal of Alternative and Complementary Medicine ha trovato che l’agopuntura può essere utile per gli uomini che soffrono di disfunzione erettile come effetto collaterale di antidepressivi, tra cui gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) e gli inibitori della ricaptazione della serotonina noradrenalina (SNRI).

Gli effetti collaterali sessuali di questi farmaci accadono ad almeno la metà delle persone che li assumono, e da alcuni si arriva fino al 90 per cento.

8 I rimedi a base di erbe possono aiutare o far male alla disfunzione erettile?

“Ci sono molti rimedi a base di erbe che migliorano la funzione erettile, ma la maggior parte hanno poco effetto e possono effettivamente avere effetti collaterali dannosi”, dice Mucher. Due trattamenti naturali per la disfunzione erettile che hanno dimostrato di essere promettenti sono il ginseng rosso e il succo di melograno.

“Si pensa che il ginseng aumenti la produzione di ossido nitrico, portando a un migliore flusso sanguigno”, dice. “Il succo di melograno è un potente antiossidante e può aiutare a prevenire l’aterosclerosi”. Parlate sempre con il vostro medico prima di assumere qualsiasi integratore, in quanto potrebbe interferire con altri farmaci che state assumendo.

Jean-Michel COHEN

Jean-Michel è stato un giornalista sanitario di Medisite per 6 anni, prima di entrare nella redazione di peacereporter.net nell'aprile 2020, come responsabile della sezione salute, psico e sesso. È laureato al Centre de Formation et de Perfectionnement des Journalistes (CFPJ).

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Peacereporter.net